17 maggio 2008

Torta morbida al cioccolato fondente


Eccomi tornata alla normalità per lo meno nel nostro blog! Come avrete capito io adoro rifare le ricette degli altri blogger e anche questa volta ve ne propongo una! So che così posso ammazzare la fantasia ma a noi cucinieri del web fa piacere vedere che qualcuno si fidi delle nostre ricette postate e poi, se ci si pensa bene, è uno degli scopi di un blog far provare agli altri le cose buone che sappiamo fare noi....condividere i sapori e ritrovarci insieme a dare opinioni e consigli! Quindi oggi vi ripropongo una ricetta di Franci fatta proprio qualche giorno fa consigliatami per tirarci su il morale! Ha funzionato ho impegnato la mattina a sfaccendare in cucina e quando avevo finito c'era un buon profumo per tutta casa...poi ho preso le prime fragole del campo e ne ho usata una per una decorazione molto easy! ecco a voi la ricetta riportata fedelmente dal blog Casa dolce casa!

Ingredienti:
300g di cioccolato fondente
100g di burro
200g di zucchero
6 uova
un cucchiaio di farina

Esecuzione:
Fondere il cioccolato con il burro a bagnomaria. Sbattere con le fruste elettriche 2 uova intere e 4 tuorli con lo zucchero. Aggiungere il cioccolato fuso con il burro e amalgamare il tutto, aggiungere il cucchiaio di farina, infine incorporare i 4 albumi montati a neve ben ferma. Rivestire di carta forno una tortiera, versarvi il composto e infornare a 180° per 35 minuti. La torta rimane morbida all'interno, non cuocetela troppo.






23 commenti:

Franci [dolce casa] ha detto...

Mi sembra perfetta, con la fragoluccia di campo poi ha una grazia tutta sua! La terapia funziona vedrete, ma soprattutto ci vuole la forza di andare avanti...dicono che il tempo guarisca!!! Un abbraccio.

Simo ha detto...

Buonissima!!!!!!
In questi momenti, poi, è davvero quello che ci vuole
Un abbraccione!!!!!!!

Pippi ha detto...

vanessa devo farti i complimenti anche per la torta ovviamente che deve essere un delirio!!! ma soprattutto per la presentazione veramente d'effetto! Brava!
buonwe Pippi

Nepitella ha detto...

Buona!!! le torte cioccolatose vanno sempre bene per il morale! condivido con Pippi, ottima presentazione BRAVA
p.s. un abbraccio per il vostro micio

markinho85 ha detto...

CIAO A TUTTI! SONO IL VICINO DI CASA DI GIACOMO E VANESSA ED HO LA FORTUNA, GRAZIE SOPRATTUTTO, ALLA LORO GENEROSITA', DI ASSAGGIARE LE LORO PRELIBATEZZE CULINARIE...OGGI M'HANNO PORTATO UN PEZZO DI DOLCE...ERA SPETTACOLARE!!!!!

NIGHTFAIRY ha detto...

Uno spettacolo!perfetta presentata così..bravissima! :)
Buon inizio settimana!

Paola ha detto...

Bentornata cara Vanessa!!Ogni giorno sarà un po' più facile, vedrai...

Camomilla ha detto...

E' stupenda e mi sembra davvero consolatoria! Bellissima anche la presentazione... Brava Vanessa!
Un bacio e buona giornata!

Sere ha detto...

Quindi, è da provare?!?!
Smmmmmack

parolediburro ha detto...

Stupenda Vanessa,e poi fa bene all'umore!!!
Ti abbraccio

viviana ha detto...

adoro le torte morbide al cioccolato! proverò anche la tua!!!

SaLeYpePe ha detto...

Complimenti per la torta è presentata davvero bene,proprio non ci voleva dato la dieta,grazie e ciao

*PhAbYA* ha detto...

questa torta è buonissima, ne conosco una versione molto simile, la cosa che piace molto è la morbidezza e il fatto che sia supercioccolatosa!
pS= posso mettervi nei miei preferiti.

phabya

*PhAbYA* ha detto...

devo aver dimenticato un punto interrogativo un po' importante...!
davvero, era una domanda la mia...posso mettervi nei preferiti?

phabya

VANESSA ha detto...

certo!volentieri noi faremo lo stesso con molto piacere!

Lorenzo ha detto...

Ho provato ieri questa ricetta ed è venuta veramente ma veramente bene. Nel mio forno l'ho cotta 30 minuti anziché 35 e ho usato meno zucchero (150g), meno uova (4) e la metà del burro ma è venuta comunque squisita. Grazie per la ricetta. :D

Simona ha detto...

Buonissima.
Abbiamo seguito passo passo la tua ricetta. Divorata in un batter d'occhio.Grazie mille. Simona

MARINA ha detto...

L'idea mi piace, ma senza lievito?

MARINA ha detto...

SONO ANCORA MARINA. IO IERI 31 DICEMBRE L'HO TROVATA E L'HO PREPARATA AL VOLO PER IL CENONE DI CAPODANNO. L'HO SERVITA CON UNA PALLINA DI GELATO ALLA CREMA E NON HO MANCATO L'EFFETTO CACAO. E' VERO NON E' UNA TORTA E' QUALCOSA DI SUBLIME. E' PECCATO SIA FARLA MA ANCHE NON FARLA. ASSOLUTAMENTE DA PROVARE, ANCHE PERCHE' FACILE E VELOCE. L'HO COTTA NEL CARTONCINO PER DOLCI A FORMA DI STELLA DATA L'OCCASIONE. UN SUCCESSO E NATURALMENTE L'HO PUBBLICATA SU FB.GRAZIE A CHI L'HA IDEATA!!!

alessia ha detto...

Ciao! sono una tua nuova ammiratrice, che come te adora fare i dolci.. ho scoperto il tuo blog e ti ho cominciato a rubare le idee una per una!
questa torta è la mia preferita, solo che è la seconda volta che ho provato a farla, e per ben due volte seguo tutta la ricetta alla lettera e appena la levo dal forno, piano piano comincia a sgonfiarsi.. il sapore è davvero sublime ma purtroppo non capisco perchè non viene anche bella gonfia! Puoi provare a darmi qualche suggerimento?

Vanessa ha detto...

MAMMA MIA A DISTANZA DI UN ANNO E MEZZO ARRIVANO NCORA COMMENTI E CONSIGLI SU QUESTA RICETTA...ne sono contenta vuol dire che ispira questa torta!!!!
@ ALESSIA: vorrei tranquillizzarti perchè anche a me all'inizio si gonfia questa torta e poi un pochino cede...è davevro tanto tempo che non la faccio ma a memoria mi ricordo che non risulta bella gonfia come un ciambellone ma un po' più umida...come un brownie....se clicchi sulla seconda foto da me postata vedrai l'interno della fetta lucidino ciò vuol dire che è un po' bagnata e secondo me il bello della torta è proprio questo! ti avvolge come sapore e anche come consistenza ti rimane a lungo il sapore in bocca! cmq ti posso dare qualche consiglio generale per far montare bene i dolci sempre che tu non li sappia già...
- MONTARE BENE I TUORLI CON LO ZUCCHERO POSSIBILMENTE A VELO PERCHè PIù LEGGERO (sarebbe meglio con una planetaria o qualche sbattitore elettrico cmq mai a mano!) FINO A CHE RISULTINO BIANCHI E SPUMOSI
-MONTARE ANCORA MEGLIO LE CHIARE E AGGIUNGERLE PIANO PIANO AL COMPOSTO DI CIOCCOLATA...NON FARE IL CONTRARIO CIOè AGGIUNGERE IL COMPOSTO DI CIOCCOLATA ALLE CHIARE MONTATE PERCHè SI SMONTEREBBERO...AGGIUNGI SEMPRE 2 O 3 CUCCHIAI ALLA VOLTA E POI GIRA IL TUTTO DAL BASSO VERSO L'ALTO CON MOVIMENTI DELICATI...ti ci vorrà un po' ma il risultato cambia!
- AGGIUNGERE ALLE CHIARE UN PIZZICO DI SALE PERCHè AIUTA A ROMPERE L'ALBUMINA E QUINDI SARà PIù FACILE MONTARLE....(ANCHE PER QUESTE VALE IL DISCORSO DELLA FRUSTA ELETTRICA DEL PUNTO PRIMA)
- NON SBATTERE LE CHIARE TROPPO TEMPO PRIMA PERCHè POI SI SMONTEREBBERO UN PO'
per ora non mi vengono in mente altri accorgimenti ma fammi tutte le domande che vuoi sono contenta di poterti rispondere! scrivimi anche per email se vuoi!

enrica ha detto...

ma non sono un po troppe 6 uova ???? io ne metterei 4 che dici ??
quelle dosi per quante persone sono?

Vanessa ha detto...

Ciao Enrica...le 6 uova di certo non sono poche :) ma credo che siano fondamentali per ottenere la "consistenza bownie" cioè un po' bagnatina! di certo non è un dolce da fare tutte le settimane ma con il pasto giusto naturalmente quando fa freddo o durante l'autunno secondo me è perfetta! non amo modificare le ricette ma solo perchè sono poco flessibile io! quindi se sei più coraggiosa di me diminuisci pure magari ottieni una torta buona meno pesante da poter gustare tutto l'anno....e fammelo sapere eh che sono sempre aperta alle modifiche! il diametro della torta è di 24 cm e considerando che a persona non ci vuole una fetta troppo grande penso che sia per almeno 12 persone il dolce però prendi il tutto con beneficio di inventario!!!!!