11 maggio 2008

Lasagna istantanea con pesto di rucola e gamberoni


Oh bene questo sabato ho fatto la mia prima lasagna espressa! Avviso subito i tradizionalisti (coma la mi socera) o i contrari a troppe prove in cucina (come la mia amica Francesca) che questa preparazione non sarà di loro gradimento perchè non risponde alle solite caratteristiche della lasagna "italiana/casalinga".....e voi direte perchè? ecco a voi alcuni punti che vi chiariranno le idee:
-è una preparazione monoporzione e non fatta in teglia
-non è cotta in forno ma semplicemente composta al momento del pasto
-non ho usato la besciamella
-non è compatta come quella classica
-il sugo che condisce il tutto non è eccessivamente denso
A questo punto sento già le vostre risposte....ma che hai preparato...una lasagna al guazzetto e poi che vuol dire non mettere le lasagne in forno!beh...partiamo dal principio: chi guarda come me molte trasmissioni televisive che si occupano di cucina sa che i cuochi preparano queste lasagne istantanee e io ho sempre avuto una curiosità infinita verso questo piatti! Devo dire che ci vuole un po' di pazienza per cuocere la pasta in acqua dato che non si possono buttare troppi quadrati sennò si potrebbero attaccare l'uno con l'altro....quindi se avete a cena qualche ospite non vi conviene farle però se volete prepararle per 1-2 o 3 persone va bene! Io avevo una pallina di pasta fatta in casa in freezer avanzata quando ho fatto i ravioli di gorgonzola e pere...l'ho fatta scongelare e l'ho semplicemente stesa col mio adorato Kenwood fino alla tacca numero 5 o comunque dello spessore che mi piace per fare le fettuccine (non troppo alte e leggermente più alte rispetto alla pasta per fare i ravioli)...non metto la ricetta per come fare la pasta ma ve la dico brevemente...1 uovo per ogni etto di farina 00 e il gioco è fatto! altra precisazione il sughino che condisce la pasta è volutamente poco denso perchè la pasta stessa lo assorbirà e si insaporirà ancora di più! Sono curiosa di sapere cosa pensate voi a questo punto! io vi dico che era veramente buona....anche questa è una ricetta del buon Mario Bacherini e come al solito non sbaglia mai! L'ultima cosa che posso dirvi prima di dare un giudizio è aprite la mente e non soffermatevi sulle differenze ma sulle cose nuove che potreste sperimentare!

Ingredienti:
200g di pasta fresca all'uovo
150g di rucola
10 gamberoni
brodo di gamberoni
1 spicchio d'aglio
1/2 bicchiere di latte
1 noce di burro
15 pomodorini pachino
basilico, olio evo, sale e pepe q.b.

Esecuzione:
Rosolare in metà aglio i pomodorini, aggiungere i gamberi a tocchetti e bagnare con il brodo di crostacei. Far ridurre e aggiungere il latte e la noce di burro. Frullare la rucola con olio, aglio, sale e creare un pesto un po’ liquido. Stendere la pasta fresca e tagliare dei rettangoli (o anche dei tondi o dei quadrati...), quindi cuocerla in acqua bollente salata e condire con la salsa di gamberoni e il pesto, alternando gli strati. Decorare con basilico fresco.

25 commenti:

Fiorella ha detto...

Ah che bella, ragazzi!!! insolita è vero, ma da provare senz'altro.
Sono una tradionalista, lo ammetto, ma anche le cose nuove si devono provare.

Baci

Nepitella ha detto...

Ciao, ma che buona e che bella!!! Io preferisco di più le lasagne così che quelle tradizionali. Brava:

Simo ha detto...

Non sarà la lasagna tradizionale, ma a me ispira muchissimo!!!!
Ne mangerei volentierissimo una porzioncina...
Buon inizio settimana ciaoooo!

Camomilla ha detto...

Penso che questa lasagna non abbia niente da invidiare a quelle più tradizionali! Brava e complimenti!!!
Un bacio e buona giornata!

Paola ha detto...

Un'idea nuova in estate quando le lasagne sono bandite dalla nostra tavola.

Bona giornata!!!

VANESSA ha detto...

GRAZIE RAGAZZE! pensavo che non avrebbe avuto molti consensi e invece qualcuno apprezza! cmq si per l'estate è perfetta...non è pesante e non si deve utilizzare il forno!!!

Sere ha detto...

wowowowowwwwwwww... bellissima foto per un piatto che doveva essere ecceziunale!!
Smack

parolediburro ha detto...

Ciao Vanessa,
mi piace proprio questa lasagna istantanea.
Devo provarla al più presto,mi piace cambiare!
Buon luned'!

emilia ha detto...

Allora Vanessa, a me la lasagna piace con tanta besciamella e tanto ragu'...insomma mi piace tanto ma...cavoli la tua versione alla flash gordon mi intriga. Brava, fantasiosa e....golosa ;))

sweetcook ha detto...

Tradizionale o no a me questa lasagna ispira parecchio, e poi non tutte le preparazioni devono richiedere per forza lunghe cotture, giusto? E allora W le lasagne express;-)
Complimenti per il blog e piacere di conoscerti:-)

Anicestellato... ha detto...

Direi che questa lasagna istantanea è decisamente gustosa, complimenti

Lilith ha detto...

A me piace molto, anche se non'è la solita lasagna, anzi.....ottima!

campo di fragole ha detto...

Che delizia! Mi avete fatto venire gia' fame! Mannaggia....

Ely ha detto...

caspiterina che deliziosa ricetta da rivista mi ha preparato Vanessa! deve essere squisita e la foto mi piace moltissimo! buona giornata!

Franci [dolce casa] ha detto...

Buonaaaaa, e che belle foto! Baci.

Polinnia ha detto...

a me sembra deliziosa...una lasagna sui generis..mica la solita lasagna!!!

lytah ha detto...

A me sembra deliziosa e bellissima :D
Un abbraccino fortissimo carissimiiiiiiii!!!
taty

Viviana ha detto...

ah ah ah ah
la lasagna al guazzetto è bellissima!
complimenti grandissimi.. è tanto invitante e anche le foto sono splendide! :D
che hanno detto francesca e la suocera?

Moscerino ha detto...

io faccio spesso lasagne "scomposte", anche se mi è capitato di farle solo in inverno con verdure e formaggi vari, quindi il risultato era meno fresco e delicato del tuo. queste mi incuriosiscono, tra l'altro adoro il pesto di rucola!

VANESSA ha detto...

grazie per i complimenti ragazze e ringrazia anche l'amoruccio visto che è lui il maghetto delle foto! mi spiace di non essere passata nei vostri blog per qst inizio sett ma in ufficio è un casino a causa delle scadeze...domani di sicuro vi vengo a sbirciare e a salutare!! ah la socera non l'ha vista ma so sicuramente cosa avrebbe detto: mala besciamella dov'è? e francy avrebbe esclamato...a vanè (è romana) ma che è sta robba! mejo un bel piatto de bucatini alla matriciana! e poi avrebbe finito per dire che questi abbinamenti con pesce pestini e cose varie (cosa normale in cucina) a lei non piacciono!è una partita persa al principio con lei ma io ho voi che mi confortate ahahah

NADIA ha detto...

Molto intrigante questa lasagna!
E poi, poco importa che non sia legata alla tradizione, l'importante in cucina è che gli ingredienti siano freschi, sani e di qualità, il resto non conta! Eccellente come sempre.
Nadia - Alte Forchette -

*PhAbYA* ha detto...

io non ci penso mai, ma in realtà è geniale il pesto alla rucola, permette degli abbinamenti favolosi, come nel caso del tuo piatto!

phabya

Alex e Mari ha detto...

Fantastisch!!! Io sono troppo pigra per fare la lasagna tradizionale. Quest'alternativa è ideale per me. Bravissima! Ciao, Alex

Gunther K.Fuchs ha detto...

che brave e sopratutto molto raffianto

paola77 ha detto...

Ciao mi sono unita trai tuoi lettori..una mia amica chef mi ha detto perché non provi la lasagna scomposta? ed ho pensato di farlo con la farina di riso e strati colorati..la tua lasagna è bellissima e sarà anche deliziosa..complimenti! A presto sul mio blog :) Notte