8 aprile 2008

La mia quiche lorraine



Ebbene si questa volta ho preso la scorciatoia!!!
Ieri sera ho nutrito il mio orgoglio ferito ma non mi sono cimentata in una preparazione complicata o impegnativa.... no no ....ho fatto una ricettina facile, veloce e per la quale non si devono usare nemmeno i fuochi. Già la mattina ero su internet a cercare la versione che mi piaceva di più di questo classicone francese e mi sono resa conto che volevo comunque dare un mio tocco anche perchè per il ripieno non mi andava la pancetta e avevo già una bella formina di formaggio che mi aspettava a casuccia! Non pensate poi che io mi sia messa a fare la pasta brisè....è facile farla lo so è come la frolla con un mixer ci si mette davvero 1 minuto a fare l'impasto ma non avevo il tempo per aspettare il riposo in frigo ecc ecc. Quindi se qualcuno di voi ha fallito in cucina per qualche verso questa è la medicina giusta e devo dire che con il minimo sforzo viene fuori un bel secondo se ti prendi due belle fettone e le accompagni ai pisellini con lo speck! Ora vi lascio la ricettina dedicata tra l'altro alla mia collega Laura sempre di corsa ma in cerca di cose stuzzicanti da preparare al massimo in 30 minuti (mentre con un occhio guarda il figliolo che corre per casa e con quell'altro guarda il marito sul divano morto di stanchezza dopo una giornata di lavoro).

Ingredienti:
1 Confezione di pasta brisè già pronta
150 gr di Rosa Camuna (o provolone dolce) a fette
150 gr di prosciutto cotto
200 ml di panna liquida fresca
2 uova
2 cucchiai di parmigiano reggiano
sale e pepe q.b.

Esecuzione:
Adagiate la pasta brisè (utilizzando la carta della confezione) in una teglia da 28 cm, sistemate il formaggio e sopra il prosciutto cotto. A parte mescolate con cura la panna, le uova, il parmigiano e il sale; quindi rovesciate il composto sopra il prosciutto. Date una forma ai bordi della torta o piegateli semplicemente per raddoppiare lo spessore; terminate con una spolverata di parmigiano sulla torta per far diventare tutto più croccante. Cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi per 30 minuti.




35 commenti:

uberta ha detto...

La pasta brisè già pronta è un'ottima scorciatoia.
Buona e bella la tua quiche con le varianti personali.
Non ho mai usato la Rosa Camuna in cottura, si presta?

VANESSA ha detto...

UBI! si presta benissimo si scioglie bene ed è gustosa ma delicata...poi te dovresti sapere che sapore ha è delle tue parti(più o meno)!

Anonimo ha detto...

Marò che belllaaaa...mi viene fame solo a guardarla! Ottima idea Vany
(Laura)

parolediburro ha detto...

Ha un aspetto delizioso,e non oso immaginare il profumo!
Sai che non ho mai assaggiato la Rosa Camuna?Devo rimediare!;-)

Anonimo ha detto...

un grazie alla mia carissima collega che mi riempe di ricettine veoloci giuste giuste per una "professionista" sempre di corsa (non solo dietro al figliolo).
Io posso assicurare che se le faccio io queste ricette di sicuro sono veloci! (oltre che buone....)

Anonimo ha detto...

ops....quella di corsa ero io LAURA....tanto di corsa che ho dimenticato di lasciare il nome sul commento (ops!)

LAURA

Viviana ha detto...

ahh se mi paice la quiche loraine.. l'unica volta che l'ho fatta io però è venuta una cos pesantissima e praticamentre immangiable :( voglio farla come la tuaaaa!!! :D

GIACOMO ha detto...

Assicuro che è leggera e buonissima!
Il formaggio Rosa Camuna ci sta che è una meraviglia.
Da riproporre sicuramente!

Ely ha detto...

ma che meraviglia sai che non l'ho mai fatta? sempre mangiata a sbafo ma la tua è splendida!!!!! ti ho trovato per caso ma ti metto subito nei miee preferiti se non ti dispiace o meglio se non vi dispiace :-)
buona serata
Ely

GIACOMO ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
VANESSA ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
VANESSA ha detto...

@ PAROLE DI BURRO io sono un'amante di formaggi stagionati e saporiti (tipo pecorino romano, sardo o il cacio nero di Pienza) quindi arrivare a dire che mi piace un formaggio poco stagionato e + lattoso dei miei soliti è significativo! Provalo perchè è sfizioso delicato ma saporito!!!
@ VIVI credo che se usi un formaggio abbastanza morbido e le dosi della ricetta la prossima volta non ti viene dura!!! addirittura il giorno dopo io l'ho mangiata fredda (quel poco che rimaneva) e non è male nemmeno così:-)
@ ELY certo che non ci dispiace anzi ne sono felice!se poi fai capolino tra i commenti ai post futuri sarò ancora più contenta...è bello conoscere persone nuove con la scusa della nostra passione culinaria!

marcella candido cianchetti ha detto...

ottimo però sono per il provolone buona giornata

alessia ha detto...

che buonaaa anche io l'ho fatta qualche volta, ma mai con la Rosa Camuna proverò questa tua versione complimenti per il blog molto molto carino senon ti dispiace ti linko!!! baci Alessia

VANESSA ha detto...

@ MARCELLA anche col provolone deve essere buono!

@ ALESSIA mi fa piacere se mi linki...io l'ho atto con il tuo blog! :-)

Pippi ha detto...

Povera piccina ..guarda che capita a tutti di non riuscire a fare qualcosa in cucina...no prob.....io sono un'esperta in questo settore... in genere io faccio fiasco anche con ricette collaudate....quando mia suocera viene da me.....(glomp) sarà che è molto critica ......insomma.......non prendertela!!!!!heheeh comunque la torta salata mi pare buonissima e poi hai ragione a volte il tempo stringe e quindi ben vengano i supermercati dove trovi di tutto e il contrario di tutto!!!
tra l'altro vedo con piacere che sei di Lucca e quindi come Lilith anche tu sei una mia 'vicina di casa'!!!
un bacione a presto Pippi

Sara ha detto...

sapessi quante me ne capitano a me in cucina! in spagana vendono i ferri elettrici per preparare la crema catalana, sono fenomenali e il risultato e garantito!

Maddea ha detto...

ha veramente un bell' aspetto....da provare! Ciao.

Anicestellato... ha detto...

Vanessa ma sei una neoblogger, sono contenta tu sia passata a farmi visita così ho potuto conoscerti, complimenti poche ricette, per il momento, ma promettono decisamente bene, passerò spesso a trovarti

mike ha detto...

è una delle mie torte salate preferite..complimenti è proprio ben riuscita...bacio

Sara ha detto...

che bello essere 2 in cucina!

caravaggio ha detto...

grazie buona giornata

VANESSA ha detto...

@ PIPPI io per evitare i disatri con la suocera ho adottato un metodo infallibile....vado sempre io a pranzo o a cena da lei e qnd mi viene qlc di apprezzabile e buono glielo porto!siamo vicine di casa :-P
@ SARA ho letto su internet che la tradizione vuole la crema catalana riscaldata da un ferro rovente ma non sapevo che esistevano anche ferri elettrici!se ne impara sempre 1!
ah....è molto bello essere 2 in cucina perchè si condivide una passione e quando uno è stanco l'altro povvede a cucinare ;-)
@ MADDEA se e quando la proverai fammi sapere se t'è piaciuta :-)
@ ANICESTELLATO mi fa piacere che ti piacciano le nostre poche ricettine io ti ho già messo tra i miei link quindi te passa quando vuoi che ci fa tanto piacere!
@ MIKE grazie! a onor del vero bisogna dire che era molto facile ma in fondo l'ho seguita di proposito una ricetta così veloce!

elisabetta ha detto...

Ciao, passo qui per la prima volta e subito trovo qualcosa da imparare... infatti non ho mai visto questo formaggio!
Complimenti, il blog è davvero bello, a presto

Claudia ha detto...

Ciao Vanessa, bellissimo blog complimenti!!!!
mi sta smorcando il pititto
;D
bacetti
Cla

lytah ha detto...

bellissima Vanessa!!! Le torte salate fanno proprio tornare l'allegria... io le trovo un ottimo modo per tirarsi su dopo le delusioni cuciniere :D ... oltre alla nutella :D
Un bacino grandeeeeeeeee
taty

VANESSA ha detto...

@ ELISABETTA anche io ho scoperto ora qst formaggio ...era in offerta all'esselunga e siccome siamo ei topi io e il mio amoruccio cisiamo fiondati sulla novità!ah torna quando vuoi io ti ho gà linkato sul nostro blog!
@ CLAUDIA grazie per il complimento ma ora mi traduci la frase successiva! azzardo io...ti monta l'appetito o qlc del genere? vado a vedere il tuo blog...non credo di conoscerlo!
@ LYTAH è proprio vero le torte salate ono un dei capi saldi della cucina sei sempre sicuo che ti vengano...sono facili da fare e veloci! in conclusione sono rassicuranti! baci baci

Dolcetto ha detto...

Mmm che goduria!!! una bella fettona calda me la papperei subito!!!

nino ha detto...

Vanessa, sei avvisata....un pezzettino l'ho preso.
Ciao
Nino

fairyskull ha detto...

Ahhh che buona questa !!!! Ciao Lisa
http://ricettedafairyskull.myblog.it/

NIGHTFAIRY ha detto...

Come mi piaceva la quiche lorraineeee!ora sono vegetariana e non la mangio più, ma é stata una delle prime ricette provate..copiata da CucinareBene, me lo ricordo ancora!ihih

andrea matranga ha detto...

buona, brava ha un aspetto meraviglioso

Gunther K.Fuchs ha detto...

io sono per la ricetta classica che prevede pancetta o gruviere grattuggiato ma devo dire che questa versione non è male

GIACOMO ha detto...

@ Gunther K.Fuchs: il bello della cucina è proprio questo. Variare e sperimentare. Non trovi? Ciao!

VANESSA ha detto...

@ NINO E DOLCETTO una fetta non ve la posso dare perchè la torta ce la siamo spolverata in meno di 24 ore però vi posso dire che era buona davvero :-P
@ NIGHT perchè non farti una quiche senza affettato? se mangi dolci fatti con le uova deduco che sei vegetariana e non vegana quindi puoi farti una quiche senz apancetta o prosciutto!
@ FAIRYSKULL ho dato un'occhiata veloce al tuo blog me lo sono messo tra i preferiti così lo potrò guardare con calma...bella la ricetta della ricotta al forno!
@ ABDREA da quello che ho capito te cucini per mestiere quindi un brava da te fa doppiamente piacere! ho letto sul tuo blog che qualche giorno fa era il tuo compleanno...AUGURI IN RITARDO!