4 novembre 2008

L'olio nuovo

Questa volta niente ricette, ingredienti o procedimenti…solo materia prima di ottima qualità!
“Siore e siori” vi presento l’olio di Mazzoni Piero….papà di giacomo nonché mio suocero!!!!!
Questo non è un tipo di olio ma è l’Olio nuovo….quello fresco di frantoio bello verde, opaco e piccantino! Solo qui a Lucca immersa tra gli olivi ho capito come si arriva ad ottenere questo prezioso nettare verde. Armatevi di tanta pazienza, curate gli alberi e lottate contro le mosche bianche, pregate che il tempo e il clima sia dalla vostra parte, poi chiamate tanti amici e parenti, date loro una canna e cominciate a scuotere gli olivi; naturalmente fermatevi a pranzo e con un bel pic nic nell’uliveto mangiate del buon pane fatto a legna con tutti gli affettati e formaggi possibili….poi sempre con tanta pazienza e con un po’ di mal di schiena raccogliete le olive che sono cadute sulle reti e portatele al frantoio. Lì fate la fila e aspettate il vostro turno…solo dopo aver faticato per scaricare chili e chili di olive potrete guardare e gustare su un bel pezzo di pane il vostro tesoro che conserverete e regalerete agli amici come dono prezioso!

32 commenti:

babi ha detto...

è una gran fatica, però vuoi mettere la soddisfazione?! baci

Alex e Mari ha detto...

Oro verde!

Camomilla ha detto...

Questo week-end sono stata in Toscana ed ho visto molte persone che raccoglievano le olive... deve essere favoloso questo olio su una fetta del vostro delizioso pane!
Baci

Chocolat ha detto...

Volete partecipare ad un concorso con una buona azione ?
http://cookinginrome.blogspot.com/2008/10/100-good-deed-prize-il-premio-della.html

Paola ha detto...

Uaooo, bellissimo mi piace molto l'olio toscano. Regalo preziosissimo direi....

Pippi ha detto...

lo so che costa una gran fatica ma il risultato è una cosa preziosissima...fortunata sei!!!!!! heheh ciao Pippi

*PhAbYA* ha detto...

accidenti ha un colore e una densità che parlano da soli!!!
è veramente un bene prezioso, sono contenta che sia davvero in buone mani!

phabya

Sere ha detto...

mi sa che tra qualche tempo farò anch'io un reportage sull'olio di oliva VERO EXTRA VERGINE. Se smettesse di piovere, ci sta portando via tutte le olive quest'acqua! :-)
un abbraccio
Sere
cucinailoveyou.com

Sara ha detto...

Buonissimo con una fetta di pane tostata...brava!! Anche seè davvero un faticaccia

giucat ha detto...

Anch'io ho l'olio nuovo! Quello pugliese dei miei suoceri! Anche se confesso che quelche volta mi piacerebbe assaggiare anche qualche altra varietà di olio... Bacioni! Cat

irene ha detto...

che fortuna!!!!
posso venire a darvi una mano??
irene

Uberta ha detto...

Anche l'olio, ma come sei fortunata, vivi in città, ma hai tante cose fresche e genuine

Dual ha detto...

L' olio e' un elemento fondamentale per la riuscita di una ricetta!!

Dolcetto ha detto...

che fortuna avere il suocerò che produce l'olio, che soddisfazione dev'essere!!

CoCò ha detto...

ieri sera anch'io ho assaggiato l'olio nuovo della suocera, so cosa vuoi dire è fantastico appena spremuto

VANESSA ha detto...

come dite tutti siamo davvero fortunati! abitiamo a 10 minuti da lucca quindi una città con tutto eppure abbiamo uliveti, vigneti orto e tanto altro...certo abbiamo anche qualcuno che se ne occupa perchè io tutta la pazienza e il tempo per certe cose non l'avrei!

VANESSA ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Gunther ha detto...

considerato non fortunata ma fortunatissima

fresca ha detto...

piacere di conoscerti! e complimenti per l'oro in bottiglia!!! fresca :D

emilia ha detto...

Noi l'olio lo facciamo arrivare con il corriere, credo sia fondamentale per una buona cucina.
Buon fine settimana :)

Ely ha detto...

Che meraviglia... siete fortunatissimi davvero che bel colore e chissà che sapore... sul pane poi....

Albe83 ha detto...

Complimenti! io devo sempre finire di cogliere le mie olive, speriamo che nei prossimi giorni la voglia sia dalla mia parte...Tanti saluti da Alberto.

chiara mente ha detto...

ciao...grazie per essere passata nel mio blog e per le cose carine che hai detto.
per quanto rigarda il nome del blog quando ho pensato al nome ho visto che era gia' occupato ,da molto tempo per altro,ma da una persona che non ha mai scritto una sola ricetta nel suo blog...cosi' mi sono detta...poco male...l'indirizzo e' ricette di casa...per l'head ho tenuto questo.
io non sapevo che ce ne fosse un altro di brodo di giuggiole...i blog di cucina sono un'infinita'...
grazie per avermelo detto...magari scovo quest'altro brodo e chiedo se da problemi...
comunque ti mando il link del brodo di giuggiole...
http://www.brododigiuggiole.blogspot.com/

chiara ha detto...

la chiara mente sono io...chiara ci ricettedicasa.blogspot.com
stvo facendo esperimenti e ho fatto un pasticcio...

NIGHTFAIRY ha detto...

Prezioso...quando i piatti sono semplici, le materie prime devono essere importanti!
Pane e olio nuovo..troppo buono!

Viviana ha detto...

cosmi ero persa!!! che belle foto e che desiderio di bruschetta con olio e sale....
mmmmmmmm
un bacione

sandra ha detto...

che fortuna ad avere l'oro verde!!
Anche ioooooo!
;)

salsadisapa ha detto...

eccolooooooo il vostro olio! che bel colore... mi piace da impazzire quel gusto pungente e fresco... GNAM :-)))

Doc Vino ha detto...

Bellissimi ricordi quando in liguria prendevamo l'olio del contadino e lo mettavamo direttamente sulla fetta di pane: quella era la merenda!

fabio ha detto...

Oro verde davvero, in cucina è sicuramente alla base di tutto e secondo me sull'olio non bisogna badare a spese!!

MANFREDI SALEMME ha detto...

Domattina vado al frantoio, ne ho 5 sacchi... una faticaccia, sono 150kg dovrei ottenere circa 20/25 litri di ottimo olio anche perché le olive erano belle e sane.
Questa per me è la prima volta e con l'acquisto del contenitore d'acciaio per poi consumarlo, il bidone di plastica per riportarlo dal frantoio e il costo della spremitura arriverò a spendere 100 euro, pertanto il costo al litro sale a 5 euro, sempre poco in relazione alla bontà del prodotto. Il prossimo anno però avrò solo il costo della spremitura: 20 litri = 25 euro, 1 euro e 20 centesimi al litro!!!

Vanessa ha detto...

l'olio è sinonimo di fatica e di pazienza ma poi quando lo assaggi vieni ripagato di tutto con gli interessi!!!!!! forza che il prossimo anno sarai agevolato!!!!!