11 ottobre 2008

Crostata di mele

Eccomi qui nel pieno della nostra trasferta romana; oggi vi posto una ricettina semplice semplice….tanto facile e tanto classica che avevo quasi paura a fare! Non mi chiedete perché ma io con i “must culinari” ho un timore reverenziale che mi frena sempre un po’! In controtendenza alla convinzione che “in autunno la natura va in letargo”….io vedo questa stagione come l’esplosione di tanti gusti dolci e confortanti. A casa siamo pieni di decine di cassette contenenti mele, pere, pomodori e altra frutta squisita quindi non potevo tirarmi indietro alla domanda più classica che mi ha fatto il mio giacomo: “amore siamo pieni di mele gialle gustose gustose….mi ci fai una torta? Ecco a cosa serve imparare a cucinare…..così ci possiamo sentire i paladini della buona tavola, gli eroi che salvano le mele stipate in cantina perché sennò vanno a male!!!!! Ecco che mi sono messa lì a sbucciare e pulire le mele perché si sa la frutta vera è tutta irregolare, un po’ ammaccata e con qualche ospite! Gli ingredienti sono pochissimi e la tecnica semplicissima perché volevo che si sentisse la dolcezza naturale delle mele infatti non l’ho nemmeno zuccherate! Come dico sempre io ma soprattutto i grandi chef….quando si usano materie prime il miglior modo per cucinarle è non alterarle troppo! Per la frolla io ho usato una ricetta proposta da Monica Bianchessi a Casa Alice ma si sa...se avete una ricetta collaudata da voi preferita usate quella per una tortiera di 24 cm!


Ingredienti:
350 g di farina 00
140 g di zucchero a velo
200 g di burro
4 tuorli d'uovo
un pizzico di sale
4 mele (meglio gialle o rosse)
Marmellata q.b.
Miele q.b.

Esecuzione:

Preparate la frolla mettendo nel mixer (no nella planetaria) la farina, lo zucchero, il burro freddo di frigo a tocchetti e un pizzico di sale. Azionate la macchina e aggiungete uno alla volta i tuorli fino a che si compatti la pasta (il tutto avverà in meno di 5 secondi dopo aver aggiunto l'ultimo tuorlo); fatela riposare avvolta da pellicola in frigo per mezzora. Usate 2/3 della pasta per fare la base e i bordi della crostata; stendete un fine strato di marmellata (io ho usato quella di fichi fatta da me) per impermeabilizzare la base e non farla ammorbidire in cottura. Disporre a piacimento gli spicchi di mela non eccessivamente spessi (mezzo centimetro) e tagliare delle strisce per fare la griglia. Infornate a 170° (forno preriscaldato naturalmente) per 40 minuti o fino a che non si dora la griglia. Una volta raffreddata la crostata per renderla lucida spennellatela con un po’ di miele tiepido….vi farà fare un bel figurone con gli eventuali ospiti….però se volete conservare la crostata per qualche giorno evitate questa operazione sennò la griglia si ammorbidisce e non rimane croccante!

24 commenti:

ღ Sara ღ ha detto...

che buona!!! adoro le mele

ed hai ragione: gli ingredienti non vanno mai alterati

complimenti! un bacione!

Pamy ha detto...

Ciao, la torta di mele è uno dei dolci che preferisco;))

Alex e Mari ha detto...

Tu la crostata, io il gateau. E comunque le torte di mele semplici sono sempre le più buone.
Buona domenica, Alex

Camomilla ha detto...

Ha un aspetto favoloso Vanessa questa crostata di mele! Mi piace perchè è molto naturale...
Anch'io come te ho sempre molta frutta a casa e spesso mi trovo a doverla utilizzare anche per i dolci per consumarla tutta...
Buon lunedì!

Sere ha detto...

Ieri anche io mi sono dedicata alla torta di mele! Proverò anche questa versione.. è l'unico modo per far mangiare mele al mio maritozzo!! :-)
Smack

Sere - www.cucinailoveyou.com

emilia ha detto...

Mai provata con la marmellata. Buona, la torta di mele e simili e' sempre ben gradita. Buona settimana :)

Uberta ha detto...

Ma che bella la tua crostata, con le mele naturali poi chissà che buona.
Anche io ieri ho fatto la torta di mele, in questa stagione va alla grande e poi è rassicurante come la cucina della nonna :)

sweetcook ha detto...

Ecco un'altra variante della torta (in questo caso crostata)di mele:-)
In questi giorni ne sto vedendo di ogni tipo (compresa quella che ho appena postato) e vorrei provarle tutte!!Complimenti:)

Pippi ha detto...

Hai ragione sai anch'i ho un pò di timore reverenziale per le ricette classiche.....però devo dire che la foto tradisce una maestria non da poco brava!!!!!!!!!!!

Melina2811 ha detto...

un dolce simile lo fa mia cugina mi devo far dare la ricetta e vedere se è la stessa... Maria

giucat ha detto...

Sai cosa ti dico... Te lo copio oggi stesso ;))) Aspetto però prima di vedere gli ingredienti della tua pasta frolla! Buon inizio di settimana, Cat

VANESSA ha detto...

grazie ragazze...il mio amoruccio mi ha fatto notare al tel questa mattina che devo ancora aggiornare la ricetta con gli ingredienti della frolla...questa sera dopo cena l'aggiorno visto che a pranzo non torno a casa causa piscina :(

Viviana ha detto...

bbbbuonissima la crostata di mele... è senza dubbio il mio concetto preferito di torta!!! dev'essere buonissima col miele e la marmellata!! :D un bacione

Dolcetto ha detto...

Secondo me è una delle torte più buone che esistano! La vostra è perfetta!

Alex ha detto...

evvai con le torte di mele!!! ne sto cuocendo un pò ultimamente...ma la tua crostata mi ispira proprio.
Alex

nini ha detto...

la crostata di mele e sempre una delle migliori torte autunnali!

VANESSA ha detto...

aggiornamento pasta frolla: ho finalmente messo i pochi ingredienti e il breve procedimento per fare la frolla quindi ora la ricetta anche se in ritardo clamoroso è completa!

Paola ha detto...

Devo provare una volta la frolla di Monica, lei con i dolci è bravissima, ma pure tu mica scherzi però , la tua torta è fantastica!!!

Gunther K.Fuchs ha detto...

questa crostata è un classico che nond eve mai mancare su una buona tavola

Ely ha detto...

mamma mia la torta di mele vestita da crostata che bontà!!!!! deve essere squisita da provare :-)))
baci Ely

Roxy ha detto...

I dolci con le mele sono trea i miei preferiti...questa crostata mi piace proprio1 baci

Alessia ha detto...

Ma se mi piace la foto col piatto nero?!!

bacissimi

la sposa

Milla ha detto...

Le crostate sono uno dei miei dolci preferiti, avrei però due domande: perchè non la planetaria? Io la utilizzo con il gancio a K e devo dire che la frolla viene benone..seconda domanda, normalmente aggiungo sempre una puntina di lievito, l'unica volta che non l'ho utilizzato la pasta è rimasta troppo compatta e dura, con questa ricetta come rimane? Grazie

Anonimo ha detto...

questa era buonissima io le mele non le mangio , ma in questa crostata erano buonissime le mele !!! grazie per la cena !! by la_mamix